Cos’è il gpl

Il gas petrolio liquefatto, o GPL , è una miscela di idrocarburi tra cui principalmente propano e butano. Questi due gas passano allo stato liquido appena vengono assoggettati a pressioni non molto elevate e/o a basse temperature ed in tal modo possono essere trasportati in recipienti a pressione.

Il GPL è di per sè inodore e viene opportunamente odorizzato con particolari sostanze che lo rendono individuabile in caso di perdite .

I principali vantaggi di questo combustibile sono:

  • compattezza e conseguente facilità di stoccaggio
  • facilità di trasporto con le autocisterne, anche in zone non servite dai gasdotti
  • elevato potere calorifico (a parità di peso rispetto ad altri combustibili )
  • bassissimo impatto ambientale in termini di inquinamento

Il GPL ha molteplici utilizzi in ambito domestico, industriale ed agricolo: Cottura cibi e produzione di acqua calda

Il GPL si presta molto bene ad utilizzi di piccole e media combustione ed è l’unica alternativa valida al metano in casa ed all’anterno di mense ristoranti ed hotel.

Riscaldamento e condizionamento degli ambienti

Gli impianti di riscaldamento a GPL si stanno diffondendo sempre di più in tutta Italia.

I termoconvettori e ventilconvettori funzionanti a GPL sono molto convenienti, riscaldano l’aria senza sottrarre ossigeno e quindi senza inquinare l’ambiente e consentono una gestione totalmente autonoma da parte dell’utente. Oltre che in ambito domestico il GPL è usato anche per il riscaldamento di uffici, alberghi, supermercati, centri commerciali, fino ad arrivare a serre ed allevamenti.

Autotrazione individuale

Come combustibile per automobili il GPL ha un potere calorifico ( e quindi una resa ) maggiore ripetto al metano ed in più non presenta problemi di corrosione dovuti a metanolo ed etanolo. Inoltre la sua combustione non immette nell’aria sostanze inquinanti come benzene, piombo ed idrocarburi. Ciò vale ovviamente non solo per i motori delle automobili, ma anche per quelli di scooter, motoscafi ed altri tipi di imbarcazioni di piccole e media dimensione.

 

Usi agricoli e zootecnici

Il Gpl viene sfruttato per l’essicazione dei cereali, di tabacco, cotone e foraggio e per la concimazione carbonica delle serre .

Negli allevamenti avicoli e suinicoli serve a creare zone calde che favoriscono una migliore e più rapida crescita degli animali .